TEXA ADATTATORE DOIP

Accanto alla tradizionale diagnosi CAN BUS, si sta sviluppando la cosiddetta DoIP (Diagnostic over Internet Protocol), una nuova tipologia di trasmissione dati dal veicolo all’interfaccia di diagnosi, nata per risponde alla sempre maggiore presenza di elettronica all’interno dei veicoli moderni ed alla conseguente imponente mole di dati diagnostici elaborati.

Grazie all’innovativo adattatore DoIP multimarca sviluppato da TEXA, il meccanico può effettuare la diagnosi ad alta velocità, mantenendo le unità di diagnosi TEXA già presenti in officina, risparmiando di conseguenza sull’acquisto di un nuovo strumento. Un ulteriore beneficio, oltre a quello estremamente importante del risparmio economico, è dato dal fatto che il meccanico può utilizzare la sua tradizionale interfaccia ed il software con i quali è abituato a lavorare quotidianamente, evitando di dover apprendere ulteriori procedure e funzionalità.

Di dimensioni ridotte (70 mm x 120 mm x 40 mm), l’adattatore si inserisce tra la tradizionale presa OBD del veicolo e l’interfaccia TEXA NAVIGATOR TXTs o Navigator nano S, individuando quale protocollo utilizzi il veicolo. Nel caso si tratti di una diagnosi tradizionale, non si attiva e lascia ai NAVIGATOR il loro tradizionale compito dialogando via Bluetooth o cavo USB con i visualizzatori AXONE Nemo, AXONE 5 o con un PC dotato del software TEXA IDC5. Viceversa, nel caso di una diagnosi DoIP, si attiva funzionando da interfaccia diagnostica e dialogando con AXONE o PC tramite cavo Ethernet o collegamento Wi-Fi.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Compila il Form per maggiori Informazioni su Prodotti, Corsi e Servizi.

2018-10-31T09:09:00+00:00